Blog e Approfondimenti
Casi di successo
Fiere ed Eventi
News
Sostenibilità
Webinar
23 Maggio 2024 Casi di successo

Università degli Studi di Firenze

Esigenze

L’Università degli Studi di Firenze ci ha contattati per un progetto di multimedializzazione della Sala del Consiglio di Amministrazione e del Senato che, oltre ad essere destinate ad usi di rappresentanza, dovevano essere allestite per la realizzazione di web conference.

21 Marzo 2024 News

Comfortable hybrid workplace

Si è da poco concluso l’appuntamento di OLMeet | Officelayout a Milano, dove abbiamo potuto raccontare e illustrare la nostra idea di comfortable hybrid workplace in risposta alle nuove esigenze e necessità degli utenti. Nell’ottica di garantire il massimo benessere del cliente, stiamo focalizzando i nostri progetti sul comfort, il design e la sostenibilità attraverso impianti AVC che si integrano armoniosamente con l’ambiente circostante. Inoltre, grazie alla nostra stretta collaborazione con i principali leader del settore, possiamo offrire ai nostri clienti un’ampia gamma di soluzioni customizzate, tra cui:

Gestione dell’intensità della luce

In collaborazione con il brand Lutron, offriamo la possibilità di regolare automaticamente l’illuminazione in funzione delle condizioni di luce esterna, in presenza/assenza di luminosità in base al momento della giornata, garantendo così un uso efficiente dell’energia e un comfort ottimale.

Benessere acustico tramite pannelli fonoassorbenti

Per gli ambienti come le sale meeting, dove l’intelligibilità del parlato è fondamentale, la progettazione di una soluzione con pannelli fonoassorbenti Caimi posizionati in punti strategici, regala benessere acustico e permette il miglioramento dell’esperienza delle riunioni ibride. Inoltre, la scelta dei pannelli può legarsi al design della sala, attraverso opzioni customizzabili.

Tecnologia nascosta

La semplicità di fruizione di un ambiente multimediale è legata al numero di operazioni che un utente deve fare per interagire con l’ambiente: con le soluzioni Lightware è possibile utilizzare un solo cavo per connettere tutto l’ambiente multimediale al proprio laptop personale e quindi utilizzarlo per avviare riunioni online, presentazioni e gestire comandi domotici. Il tutto collegando un solo cavo.

Privacy acustica attraverso il sound masking

Negli open space, sempre più comuni negli uffici moderni, il problema dell’isolamento acustico è di primaria importanza, sia per un tema di concentrazione che per la privacy degli argomenti che possono essere trattati. Se non è possibile separare fisicamente gli ambienti, tramite l’installazione di diffusori acustici Biamp è possibile eliminare i rumori vicini e ottenere la privacy acustica di cui si necessita.

Sicurezza con il digital signage

Con il brand Signage Live uniamo la diffusione di informazioni e contenuti multimediali, tipici di un digital signage, a dei segnali di emergenza in caso di pericolo. Ad esempio è possibile inviare un allarme a qualsiasi utente che si trovi davanti a un display informativo e trasmetterlo a tutti gli altri display dell’edificio con dei segnali luminosi.

Sostenibilità ed efficienza dell’impianto

Tramite il controllo dei processori Extron, è possibile automatizzare tutta la domotica all’interno di una sala e non solo dell’impianto multimediale. Questo è possibile tramite dei sensori di presenza che permettono di controllare il building e, tramite un gestionale centralizzato, agire su tutte le sale e controllarne lo stato. Questo impatta positivamente sia in termini pratici di utilizzo, sia in termini di efficientamento energetico.

Queste sono solo alcune delle nostre soluzioni perciò, se desideri scoprire di più e trasformare il luogo di lavoro in un comfortable hybrid workplace, clicca qui e contattaci ora!

AdobeStock_631661905

Grazie per aver partecipato all’evento BG & Partners

Lo scorso 24 ottobre presso Eataly Roma si è svolto l’Adobe Creative Show & Audio-Video Experience powered by BG & Partners e noi cogliamo l’occasione per ringraziare tutti i partecipanti e relatori per aver reso questo evento a dir poco unico.

Adobe Creative Show

Evento 2

Per aprire l’Adobe Creative Show della mattina abbiamo ospitato sul palco Lorenzo Colloreta, Adobe Certified Expert, che ci ha presentato le principali novità dell’Adobe MAX23 e una demo live di Firefly per apprezzare le infinite potenzialità di questa intelligenza artificiale generativa che permette all’utente, ad esempio, di inserire luci e ombre su Photoshop o creare pattern e mockup su Illustrator. A seguire un’altra demo, ma questa volta su Substance 3D con il graphic designer Alessio Tommasetti che ci ha illustrato la flessibilità di Painter. Questa app permette agli artisti e designer di esplorare liberamente nuove idee e approcci nel processo di texturing rimanendo concentrati sulla creatività e sulla resa finale dei loro progetti. A chiusura degli interventi della mattina è salito sul palco Riccardo Missana, Account Manager Creative Italy di Wacom, al quale ci uniamo per i festeggiamenti dei 40 anni di Wacom. Per l’occasione ha anche presentato l’ultimissima Wacom 17 per portare la creatività ad un livello superiore.

Audio – Video Experience powered by BG & Partners

Evento 3

La seconda parte della giornata, dedicata all’Audio – Video, è partita con un’introduzione di Alessandro Bellini per sottolineare l’importanza di un System Integrator AVC come BG & Partners al proprio fianco, specialmente nella creazione di un percorso di risparmio energetico. A seguire Johannes Lampe, Account Manager di Extron Italy, ha approfondito la tematica, illustrando quali sono le strategie Extron per la riduzione del consumo energetico: attraverso prodotti pensati per ottenere la massima efficienza a basse temperature garantendo una durata dei dispositivi che va ben oltre le aspettative. Con grande onore, abbiamo ospitato sul palco la Fondazione Human Technopole di Milano; un case history di cui siamo molto fieri per essere riusciti a realizzare un impianto di semplice utilizzo nonostante la complessa integrazione. Grazie ancora a Nicolò Andrea Gargiulo e Enrico Fugazzola per la testimonianza e per essere stati qui con noi oggi. Per concludere il pomeriggio dedicato all’Audio – Video, ringraziamo Fabio Mazzurana per averci raccontato e fatto toccare con mano le ultimissime novità Sony come la nuova, incredibile, gamma di Sony BRAVIA con funzionalità potenziate.

 

Ancora grazie a tutti, il team BG & Partners resta a vostra disposizione!

21 Marzo 2023 Sostenibilità

Giornata internazionale delle foreste

Giornata internazionale delle foreste: l’impegno di BG & Partners

Il 21 marzo di ogni anno si celebra la Giornata Internazionale delle Foreste, per ricordare e riaffermare l’importanza dei polmoni verdi del nostro pianeta.

Oggi più che mai rinnoviamo il nostro impegno in favore della salvaguardia delle foreste e dell’ambiente con il progetto Treedom.

Treedom è il primo sito che permette di piantare un albero a distanza, offrendo la possibilità di seguire online la storia del progetto che contribuirà a realizzare. Treedom è attualmente impegnata in 18 paesi ed è sostenuta da privati cittadini e aziende che lavorano, insieme, per preservare e far crescere le foreste a livello globale.

L’importanza delle foreste

Le foreste sono ecosistemi fondamentali per la sopravvivenza del nostro pianeta ed hanno un enorme impatto ambientale. Producono ossigeno, assorbono e riducono la concentrazione di co2 e proteggono il suolo dall’erosione. Oltre a migliorare la qualità dell’aria, sono habitat naturali di numerose specie animali e vegetali, e rappresentano un’importante risorsa per l’uomo.

Con il progetto Treedom, oltre alla piantumazione degli alberi e ad educare sulle numerose funzioni svolte dalle foreste, viene enfatizzato il ruolo fondamentale che questi ecosistemi hanno nel sostentamento delle comunità rurali.

Infatti con l’attività di Treedom, sono proprio i locali a prendersi cura degli alberi e a godere dei loro frutti ricevendo formazione e sostegno finanziario da parte dell’associazione con il nostro supporto. In questo modo si crea un circolo virtuoso: se da una parte si contrastano i cambiamenti climatici, dall’altra si aiutano le comunità locali che hanno accolto e si prendono cura del progetto e degli alberi.

Grazie a questa organizzazione è possibile, con pochi click, piantare un albero di diverse specie, che assorbono diverse quantità di anidride carbonica e favorire la biodiversità.

La sostenibilità per BG & Partners

Treedom Certificate 2023

Per noi di BG & Partners il tema della sostenibilità è fondamentale e abbraccia diversi aspetti della nostra attività. Dalla scelta di partner che adottano politiche ecosostenibili, come la Road to 0 di Sony, fino alla promozione dell’efficientamento energetico, scegliamo soluzioni di qualità nel presente per risparmiare e generare meno rifiuti nel futuro, in un’ottica win-win tra il cliente e l’ambiente.

Ma è fondamentale per noi anche sostenere progetti come Treedom: ai nostri clienti doniamo un albero in uno dei 18 Paesi in cui opera l’organizzazione.
Saranno i clienti stessi a diventare custodi dell’albero piantato e, grazie alla geolocalizzazione e la pagina online (dove sarà anche fotografato), potranno seguire la storia del progetto di cui farà parte.

Siamo orgogliosi di dire che dal 2021 fino ad oggi abbiamo contribuito, insieme a Treedom, a piantare 30 alberi in 3 diversi Paesi, che hanno portato a -3 tonnellate di CO2, aiutando con formazione e sostegno finanziario anche le comunità locali che si prendono cura di questi alberi.

Siamo molto fieri di questo risultato perché siamo convinti che il futuro di domani dipenda dalle nostre azioni di oggi.

14 Marzo 2023 News

I nuovi Barco ClickShare per la meeting equity

Barco ClickShare è un sistema di presentazione wireless che consente ai partecipanti di un meeting di condividere l’audio e il video in modo semplice e veloce. Con gli ultimi modelli di Click Share CX-50 Gen 2, presentati durante ISE 2023, la meeting experience viene portata ad un livello superiore. Il nuovo sistema consente di connettere facilmente i partecipanti in sala e da remoto, creando una riunione equitable e di alta qualità per tutti i dipendenti.

Ma come funzionano i nuovi dispositivi?

Il funzionamento del nuovo Barco ClickShare è ancora più semplice e intuitivo. Il sistema, composto da una base unit e da uno o più clickshare button, è compatibile con laptop, tablet e smartphone. Grazie alle funzionalità avanzate per la gestione dell’audio video, in modo rapido ed efficace viene garantita un’esperienza di high quality per tutti i partecipanti alla riunione. Inoltre, i dispositivi Barco ClickShare funzionano perfettamente con la maggior parte delle conference room, offrendo così una soluzione versatile e adatta a tutte le esigenze.

Riassumendo le principali caratteristiche tecniche dei Barco ClickShare individuiamo:

  • Supporto per person and remote participants: grazie alla possibilità di connettersi con i partecipanti connessi da remoto, i ClickShare offrono una maggiore flessibilità nella creazione di meeting equi, inclusivi e partecipativi.
  • Garantiscono una condivisione audio video di alta qualità, offrendo un’esperienza di meeting superiore.
  • Facilità d’uso: i ClickShare sono estremamente intuitivi e non richiedono alcuna formazione specifica per essere utilizzati.
  • Il ClickShare Button è il dispositivo che consente di condividere facilmente i contenuti con un solo clic. Grazie a questo dispositivo è possibile connettersi alla base unit rapidamente e semplicemente.
  • La base unit degli ultimi arrivati in casa Barco è stata progettata per garantire una maggiore flessibilità e adattabilità alle esigenze delle aziende. Infatti può essere configurata in base ai diversi tipi di conferenza, meeting room e sale riunioni.
  • I nuovi Barco ClickShare sono disponibili in differenti modelli per soddisfare le esigenze di meeting room di ogni dimensione. Dalle sale riunioni più piccole fino alle conference room di grandi dimensioni, sono sempre garantiti alti standard di qualità.

Il futuro della collaborazione ibrida

Click Share di seconda generazione

Con la crescente adozione del lavoro ibrido, i nuovi Barco ClickShare offrono funzionalità avanzate per la collaborazione tra partecipanti in sala e da remoto. Questi dispositivi sono la soluzione perfetta per le aziende che hanno inserito nella loro cultura aziendale la meeting equity e che cercano di offrire ai propri dipendenti la migliore esperienza di meeting. Garantendo un’alta qualità audio e video ma anche semplicità d’uso e compatibilità con le piattaforme di videoconferenza più comuni, rappresentano il futuro del lavoro ibrido e l’ultima frontiera della meeting equity.

Se desideri avere maggiori informazioni su come raggiungere la meeting equity e aumentare la produttività rendendo smart le tue riunioni ibride, compila il form sottostante.

CONTATTACI