Blog e Approfondimenti
Casi di successo
Fiere ed Eventi
News
Sostenibilità
Webinar

Grazie per aver partecipato all’evento BG & Partners

Lo scorso 24 ottobre presso Eataly Roma si è svolto l’Adobe Creative Show & Audio-Video Experience powered by BG & Partners e noi cogliamo l’occasione per ringraziare tutti i partecipanti e relatori per aver reso questo evento a dir poco unico.

Adobe Creative Show

Evento 2

Per aprire l’Adobe Creative Show della mattina abbiamo ospitato sul palco Lorenzo Colloreta, Adobe Certified Expert, che ci ha presentato le principali novità dell’Adobe MAX23 e una demo live di Firefly per apprezzare le infinite potenzialità di questa intelligenza artificiale generativa che permette all’utente, ad esempio, di inserire luci e ombre su Photoshop o creare pattern e mockup su Illustrator. A seguire un’altra demo, ma questa volta su Substance 3D con il graphic designer Alessio Tommasetti che ci ha illustrato la flessibilità di Painter. Questa app permette agli artisti e designer di esplorare liberamente nuove idee e approcci nel processo di texturing rimanendo concentrati sulla creatività e sulla resa finale dei loro progetti. A chiusura degli interventi della mattina è salito sul palco Riccardo Missana, Account Manager Creative Italy di Wacom, al quale ci uniamo per i festeggiamenti dei 40 anni di Wacom. Per l’occasione ha anche presentato l’ultimissima Wacom 17 per portare la creatività ad un livello superiore.

Audio – Video Experience powered by BG & Partners

Evento 3

La seconda parte della giornata, dedicata all’Audio – Video, è partita con un’introduzione di Alessandro Bellini per sottolineare l’importanza di un System Integrator AVC come BG & Partners al proprio fianco, specialmente nella creazione di un percorso di risparmio energetico. A seguire Johannes Lampe, Account Manager di Extron Italy, ha approfondito la tematica, illustrando quali sono le strategie Extron per la riduzione del consumo energetico: attraverso prodotti pensati per ottenere la massima efficienza a basse temperature garantendo una durata dei dispositivi che va ben oltre le aspettative. Con grande onore, abbiamo ospitato sul palco la Fondazione Human Technopole di Milano; un case history di cui siamo molto fieri per essere riusciti a realizzare un impianto di semplice utilizzo nonostante la complessa integrazione. Grazie ancora a Nicolò Andrea Gargiulo e Enrico Fugazzola per la testimonianza e per essere stati qui con noi oggi. Per concludere il pomeriggio dedicato all’Audio – Video, ringraziamo Fabio Mazzurana per averci raccontato e fatto toccare con mano le ultimissime novità Sony come la nuova, incredibile, gamma di Sony BRAVIA con funzionalità potenziate.

 

Ancora grazie a tutti, il team BG & Partners resta a vostra disposizione!

14 Marzo 2023 News

I nuovi Barco ClickShare per la meeting equity

Barco ClickShare è un sistema di presentazione wireless che consente ai partecipanti di un meeting di condividere l’audio e il video in modo semplice e veloce. Con gli ultimi modelli di Click Share CX-50 Gen 2, presentati durante ISE 2023, la meeting experience viene portata ad un livello superiore. Il nuovo sistema consente di connettere facilmente i partecipanti in sala e da remoto, creando una riunione equitable e di alta qualità per tutti i dipendenti.

Ma come funzionano i nuovi dispositivi?

Il funzionamento del nuovo Barco ClickShare è ancora più semplice e intuitivo. Il sistema, composto da una base unit e da uno o più clickshare button, è compatibile con laptop, tablet e smartphone. Grazie alle funzionalità avanzate per la gestione dell’audio video, in modo rapido ed efficace viene garantita un’esperienza di high quality per tutti i partecipanti alla riunione. Inoltre, i dispositivi Barco ClickShare funzionano perfettamente con la maggior parte delle conference room, offrendo così una soluzione versatile e adatta a tutte le esigenze.

Riassumendo le principali caratteristiche tecniche dei Barco ClickShare individuiamo:

  • Supporto per person and remote participants: grazie alla possibilità di connettersi con i partecipanti connessi da remoto, i ClickShare offrono una maggiore flessibilità nella creazione di meeting equi, inclusivi e partecipativi.
  • Garantiscono una condivisione audio video di alta qualità, offrendo un’esperienza di meeting superiore.
  • Facilità d’uso: i ClickShare sono estremamente intuitivi e non richiedono alcuna formazione specifica per essere utilizzati.
  • Il ClickShare Button è il dispositivo che consente di condividere facilmente i contenuti con un solo clic. Grazie a questo dispositivo è possibile connettersi alla base unit rapidamente e semplicemente.
  • La base unit degli ultimi arrivati in casa Barco è stata progettata per garantire una maggiore flessibilità e adattabilità alle esigenze delle aziende. Infatti può essere configurata in base ai diversi tipi di conferenza, meeting room e sale riunioni.
  • I nuovi Barco ClickShare sono disponibili in differenti modelli per soddisfare le esigenze di meeting room di ogni dimensione. Dalle sale riunioni più piccole fino alle conference room di grandi dimensioni, sono sempre garantiti alti standard di qualità.

Il futuro della collaborazione ibrida

Click Share di seconda generazione

Con la crescente adozione del lavoro ibrido, i nuovi Barco ClickShare offrono funzionalità avanzate per la collaborazione tra partecipanti in sala e da remoto. Questi dispositivi sono la soluzione perfetta per le aziende che hanno inserito nella loro cultura aziendale la meeting equity e che cercano di offrire ai propri dipendenti la migliore esperienza di meeting. Garantendo un’alta qualità audio e video ma anche semplicità d’uso e compatibilità con le piattaforme di videoconferenza più comuni, rappresentano il futuro del lavoro ibrido e l’ultima frontiera della meeting equity.

Se desideri avere maggiori informazioni su come raggiungere la meeting equity e aumentare la produttività rendendo smart le tue riunioni ibride, compila il form sottostante.

CONTATTACI

    30 Novembre 2022 News

    Equitable meeting: la nuova frontiera delle riunioni ibride

    Dopo l’epidemia di Covid 19, coloro che durante il periodo di isolamento hanno svolto la propria attività lavorativa in modalità agile, ad oggi, non sono più disposti a negoziare su temi quali benessere e flessibilità. In quel periodo, seppur di restrizioni, i dipendenti in smart working hanno avuto la possibilità, per la prima volta, di non dover scegliere tra la vita lavorativa e quella privata ma di godersi entrambe.

    E così, se nel 2019 a lavorare da casa erano solo il 5% dei dipendenti, si prevede che nei prossimi anni aumenteranno del 40%. Questo perché, secondo la ricerca condotta dall’istituto Frost e Sullivan, ben il 73% delle aziende a livello globale si sta preparando per un mondo di hybrid work e smart working.

    Se la mentalità dei dipendenti e le stesse aziende sono cambiate, possiamo sicuramente affermare che anche le tecnologie a supporto lo hanno fatto. Le soluzioni di lavoro smart come le meeting platform o le videocamere, ad esempio, si sono evolute rispettando le aspettative. In alcuni casi le hanno addirittura superate.

    Ma se sotto il profilo tecnico queste tecnologie audio video per gli hybrid meeting sono estremamente performanti, perché i dati emersi dal Microsoft Work Trend Index 2022 ci raccontano che il 43% degli intervistati, che svolgono il proprio lavoro da remoto, non si sentono pienamente coinvolti e inclusi?

    Continue reading “Equitable meeting: la nuova frontiera delle riunioni ibride”

    16 Novembre 2022 News

    Sale meeting smart: come allestirle

    Le sale meeting di un’azienda rappresentano uno spazio di lavoro fondamentale per l’incontro e il confronto fra coloro che fanno parte dell’organizzazione.

    Sono luoghi adibiti allo scambio di idee per stimolare la discussione in gruppo favorendo la concentrazione di dipendenti e responsabili.

    Oltre a questo le sale riunioni hanno una funzione centrale in quanto veicolano l’immagine aziendale sia verso gli stakeholder interni ma, soprattutto, verso quelli esterni come potenziali clienti e fornitori.

    Da qui la necessità di renderle professionali e accoglienti, ma non solo. Considerando gli attuali scenari di iper connessione e lavoro ibrido nei quali siamo immersi, la crescente attenzione nei confronti dell’ambiente ma anche le infinite possibilità offerte dalle nuove tecnologie, è opportuno trasformare queste sale riunioni in sale meeting smart.

    Grazie all’esperienza sul campo, BG & Partners ha individuato una soluzione per rendere la sala riunioni intelligente, performante e moderna al fine di agevolare e snellire i processi sopra analizzati.

    Continue reading “Sale meeting smart: come allestirle”